Canile di Coriano, vince il Comune

Canile di Coriano, vince il Comune

Nella vicenda del canile il tribunale ha dato ragione al Comune. «Per me è una vittoria sul piano umano», commenta la sindaca Domenica Spinelli, che nel 2013 ha disposto la chiusura della struttura di via Piane e trasferito gli animali in altri canili e la reintroduzione dei gatti ricoverati nell’ambiente di provenienza. «Chi lo gestiva non aveva le autorizzazioni sanitarie – prosegue la prima cittadina -, ho ricevuto minacce di morte e insulti di ogni tipo, in rete c’è stato chi ha scritto “ti vengo a mettere una bomba sotto casa”, gogna mediatica, e tempestata da mail bombing un accanimento da parte di persone che hanno dimostrato di non amare gli animali. Il canile è una struttura di passaggio che serve a trovare una nuova casa ai cani, ma in quel caso non era così».
I particolari sul Corriere Romagna in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *