Cani avvelenati a San Marino: “Taglia di 2mila euro sul colpevole”

Sale a 7 il numero dei cani avvelenati in questi giorni dai bocconi Monte Cerreto, nella Repubblica di  di San Marino, per questo motivo l’AIDAA (Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente) ha messo una ricompensa di 2000 euro che sarà pagata a chi con le sue dichiarazioni rese in forma ufficiale alla polizia dello stato del Titano contribuirà a far individuare, catturare e condannare in via definitiva il responsabile o i responsabili di tali avvelenamenti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui