Nel pomeriggio di sabato, verso le ore 16, un uomo e una donna sono scesi da un furgone bianco e hanno caricato un cane, forse credendolo scappato oppure con l’ intento di rubarlo. Sono passate molte ore e i due individui non hanno contattato nessuno per la restituzione dell’ animale; il suo proprietario nell’ assoluta disperazione ora pensa al peggio e non si dà pace.
È successo in via Predola Massari 15 a Conselice, nei pressi del cimitero; il cane si chiama Giulia (nella foto), una meticcia di tre anni, occhioni verdi, pesa circa otto chili ed è molto affettuosa. Era abituata a girare libera negli ettari di campo del suo padrone, Daniele Grementieri, che ora lancia un appello: «Alcuni vicini hanno visto bene quel furgone, annotando una parte della targa, quindi prima o poi li troveranno, però io ora sono disperato e li perdonerei se me la riportassero sana e salva». Chiunque avesse informazioni può contattare il numero 334.3198225.

Argomenti:

appello

cane

lugo

rapito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *