Campus di Cesena: presentati i cantieri

Non si fermano gli eventi “In giro per cantieri” a cura dell’Area Edilizia e Sostenibilità dell’Università di Bologna e, stamattina, presso l’Aula Magna “Carmen Tura” (Via dell’Università, 50 – Cesena), sono stati presentati i progetti edilizi del Campus di Cesena alla presenza del Rettore Francesco Ubertini, Enzo Lattuca, Sindaco di Cesena, Paola Salomoni, Assessora regionale alla scuola, università, ricerca, agenda digitale, Massimo Cicognani, Presidente Campus di Cesena, e Alberto Zambianchi, Presidente Ser.In.Ar.

Dopo aver “visitato” il Campus attraverso un tour virtuale realizzato dall’Ufficio comunicazione ed eventi del campus di Forlì e Cesena in collaborazione con il FrameLab del Dipartimento di Beni culturali Unibo, sono stati illustrati i lavori edilizi realizzati e quelli in corso: la nuova sede del Dipartimento di Psicologia cofinanziata dal Comune di Cesena, Serinar e Fondazione Cassa di Risparmio di Cesena, i lavori di rifunzionalizzazione della sede di Via Rasi e Spinelli – 176 per le esigenze del Dipartimento di Psicologia, la palestra di Campus, lo studentato e la biblioteca. E’ stata inoltre inaugurata la terrazza Raoul Casadei presso la residenza universitaria “La Torre”.

Nuova sede del Dipartimento di Psicologia
Grazie a questo progetto (la fine dei lavori è prevista per il 2025) saranno razionalizzati ulteriormente gli spazi di Ateneo, portando al Campus anche Psicologia che, con i lavori di Via Rasi e Spinelli 176, vedrà a poca distanza da lì anche i servizi clinici ad essa collegati.

Sono previste 10 aule per complessivi 1700 posti studio, spazi studio per oltre 70 posti, 5 laboratori di cui uno informatico da 60 posti, 48 posti studio docenti, per una superficie complessiva lorda di oltre 10.000,00 mq comprensiva dell’autorimessa e locali tecnici.

Nuovo insediamento di Via Rasi e Spinelli
Non distante dal Dipartimento di Psicologia saranno ricavati gli spazi per una sede unica dedicata ai servizi clinici di Psicologia.

Con la prima fase dei lavori, completata nel 2020, sono stati rimodulati gli spazi di via Rasi e Spinelli per le esigenze dei servizi del Centro di Neuroscienze Cognitive di Psicologia.
Con la fase 2, si sta per concludere un primo lotto e cioè la rifunzionalizzazione dei locali per i restanti servizi clinici di Psicologia (i lavori sono in corso e la consegna è prevista per luglio 2021); il secondo lotto sarà dedicato alla realizzazione dell’aria condizionata, ricambio dell’aria e riqualificazione del riscaldamento di tutta la sede entro marzo 2022.

Palestra del Campus di Cesena
Il progetto, realizzato da Ing. Francesca Bartolini in veste di Responsabile unico del procedimento e Progettista, si inserisce all’interno del piano terra del Campus in un’area precedentemente adibita a deposito di 420 mq, ed è stato inserito in elenco annuale del 2021 per essere completato entro l’anno.

A oggi sono stati ottenuti tutti i permessi, è stata completata la progettazione, bandita la gara e, a partire dal 30 giugno, sarà resa nota l’impresa aggiudicataria dell’appalto, che inizierà i lavori nel mese di luglio per concluderli entro l’anno.

I lavori dureranno 140 giorni, l’importo lavori è di 660000 euro per un quadro economico complessivo di 854000 euro.

Gli spazi saranno così organizzati:

  • Sala attrezzi 155.51 mq capienza 39 persone
  • Sala corsi 85.16 mq capienza 21 persone
  • Sala ristoro 49.65 mq capienza 12 persone
  • Ufficio 9.59 mq capienza 2 persone (front e back office)
  • Spogliatoi 77.34 mq capienza 25 persone
  • Deposito 14.35 mq
  • Filtro 12.90 mq

Le attrezzature della Technogym saranno fornite dal CUSB.

Residenza per studenti e Biblioteca – Area Ex Zuccherificio
Lo studentato, disposto su 5 piani, avrà la sala comune corredata da 4 cucine e sala per consumazione pasti, oltre a aree comuni e terrazzo; 56 camere per un totale di 80 posti letto.

La Biblioteca centralizzata-Campus Cesena, disposta su 2 piani (terra e primo), con i suoi 900 ml spazi librari, avrà spazi di archiviazione testi in piano seminterrato 426 MQ; un’area esterna parcheggio drenante 43 posti auto circa 1000 mq.

I lavori sono terminati lo scorso marzo e l’inaugurazione ufficiale in presenza del Rettore è prevista per il mese di settembre.

Progetto ReMade – boschetto digitale
L’impegno dell’Università sull’innovazione digitale ha portato ad una consistente dematerializzazione dei processi amministrativi e conseguentemente ad un notevole risparmio della carta utilizzata. La carta risparmiata si traduce in alberi salvati in tutto il mondo e quindi in una riduzione dell’impatto ambientale globale.

Il Progetto ReMade (REplanting for Monitoring Accomplishment of DEmaterialization) ha lo scopo di rappresentare la correlazione tra risparmio di carta, la conseguente riduzione della CO2 prodotta e la piantumazione di alberature che sottraggono all’ambiente sostanze inquinanti.

Si realizzerà pertanto il boschetto digitale, attraverso la piantumazione e l’allestimento di un’area verde adiacente al Nuovo Campus di Cesena, i cui benefici ambientali saranno visibili attraverso una pagina web dedicata. L’area sarà a servizio della comunità universitaria e di tutta la cittadinanza e verrà dotata di un “anfiteatro” per eventi didattici e divulgativi che potranno essere organizzati dagli studenti stessi.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui