CERVIA. Tragedia sfiorata poco prima delle 18.30 di oggi in un distributore lungo la Statale 16, all’altezza di Tagliata di Cervia, dove dall’interno di un camper si è sviluppata una fiammata che ha investito un ragazzo di 17 anni che si trovava a bordo. Il giovane è stato soccorso e portato in elicottero al Bufalini di Cesena con ustioni a collo, volto e torace. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia municipale per i rilievi.

Il camper, targato Bergamo, si era fermato poco prima nell’area di servizio Ip, lungo la corsia nord della Statale. Il conducente si era diretto alla colonnina per il rifornimento gpl, chiedendo il pieno all’operatore. E’ stato quest’ultimo a notare dapprima un sibilo proveniente dal fondo del mezzo, poi una fiammata all’interno, che si è sprigionata in un istante. Il benzinaio ha fatto giusto in tempo a rimuovere la pistola dall’impianto, prima che si sviluppasse l’incendio, evitando una possibile esplosione.

I presenti sono subito intervenuti con le manichette antincendio presenti nel distributore, dando parallelamente l’allarme al 118 e ai vigili del fuoco. Mentre venivano preallertati i rinforzi del 115 a Cesena, da Ravenna si è alzato l’elicottero per soccorrere l’adolescente ustionato. Dopo i primi soccorsi, il ragazzo è stato caricato in ambulanza e successivamente nel mezzo aereo di Romagna Soccorso, che l’ha trasportato in ospedale.

Argomenti:

CAMPER

cervia

incendio

tagliata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *