Quando si parla della cameretta bambini, è facile pensare subito al gioco. In fondo, questo deve essere il loro spazio, dove riescano a sentirsi bene con sé stessi e dove possano viaggiare con la fantasia, giocare, ridere, scherzare, ma anche crescere.

Insomma, la cameretta per i bambini deve rappresentare uno spazio che sia il più accogliente possibile, ma al contempo che sia funzionale e resistente in confronto all’usura, così come all’impiego che ne viene fatto da parte dei più piccoli. I consigli migliori per una cameretta dedicata ai bambini? Puntare sul colore e, naturalmente, anche sulla fantasia, che sono in fondo proprio gli ingredienti giusti per arredarla nel migliore dei modi.

Sul web si possono trovare varie piattaforme che propongono varie soluzioni. Tra le altre, troviamo sicuramente Paricucine.com, un portale che mette a disposizione tante opzioni molto interessanti per quanto riguarda le camerette per i bambini, con degli arredi su misura che si possono visionare anche all’interno di ben due showroom che si trovano in provincia di Rimini.

I complementi d’arredo più richiesti

In una cameretta per bambini è chiaro come ci siano alcuni arredi che proprio non possono mancare. Ad esempio, una piccola, ma comoda, scrivania in cui i bambini hanno l’opportunità di fare i compiti è consigliabile. Stesso discorso per quanto riguarda un letto singolo, che deve necessariamente soddisfare tutti i requisiti dal punto di vista della salute, su cui permette al bambino di godere un riposo perfetto.

Inoltre, non possono mancare anche degli armadi sufficientemente grandi, in cui bisogna riporre sia i vari vestiti dei bambini che i rispettivi giochi. Il primo passo corrisponde spesso e volentieri alla scelta del letto. Al giorno d’oggi, sul mercato se ne possono trovare così tanti modelli che c’è solamente l’imbarazzo della scelta.

Infatti, ci sono letti imbottiti, letti che hanno o meno la testata, letti realizzati in vari materiali, tra cui ad esempio acciaio o legno, letti più moderni o altri caratterizzati da uno stile e un taglio più classici, letti più spaziosi e altri più lunghi. Insomma, c’è davvero di tutto e di più e questa varietà di modelli permette di trovare senz’altro quello migliore per le proprie necessità.

È chiaro che la misura che dovrà avere il letto, deve necessariamente essere correlata all’ampiezza che caratterizza la cameretta. Spesso e volentieri, la scelta dei genitori ricade su un letto ad una piazza e mezza, se c’è sufficiente spazio a disposizione. La scrivania torna decisamente utile quando si tratta di fare i compiti, ma anche per disegnare e giocare è sicuramente una scelta perfetta.

Gli altri accessori da aggiungere

Ovviamente, una volta scelti i complementi d’arredo principali, ecco che si potrà provvedere all’aggiunta di tutti quegli accessori che fanno da contorno. Ad esempio, una lampada luminosa, che si può applicare a parete oppure da soffitto, può essere un’ottima idea. Una lampada da tavolo per la scrivania non deve assolutamente mai mancare.

Stesso discorso per quanto riguarda un tappeto, magari quelli colorati o con un personaggio dei cartoni animati apprezzato dai bambini, così come qualche quadro, sempre di stampo allegro e vivace, fanno a completare la realizzazione della cameretta dei bambini.

Argomenti:

arredamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *