Calciomercato, Ravenna: c’è Sosa per la difesa

Ieri il Ravenna ha usufruito del giorno settimanale di riposo, dal momento che si era allenato sia domenica che lunedì in vista del ritorno in campo di domenica con l’Arezzo (per cui è stato designato l’arbitro Mario Saia di Palermo), ma il mercato della società non ammette soste in questa fase molto calda delle trattative, in particolare per chi ha necessità come i giallorossi di un discreto restyling per diventare credibili in zona salvezza.

Mentre proseguono le trattative per cercare di portare a Ravenna il portiere Tomei e riportarci Eleuteri, la necessità più impellente resta quella di un difensore centrale: in ordine di preferenza, i nomi già sondati sono quelli di Cristian Sosa e Diego Conson.

Vecchio obiettivo

Cristian Sosa torna quindi di stretta attualità dopo un’estate nella quale il suo nome era stato a lungo accostato al Ravenna, considerando che la stessa cosa è successa per Corentin Fiore si evince che questa volta il corteggiamento potrebbe andare a buon fine. Sosa, classe 1985, vanta una corposa esperienza nella categoria, avendo vestito le maglie tra le altre di Cittadella, Alessandria, Modena e Fano. Coinvolto nella sparizione dal professionismo della Sicula Leonzio, Sosa ha rifiutato l’estate scorsa alcune offerte (Ravenna incluso) e da novembre ha giocato a Livorno, mettendo assieme tre presenze.

Il difensore uruguaiano rappresenta senza dubbio il profilo (solidità ed esperienza) cercato dal Ravenna, che tuttavia nel caso di un secondo stop alla trattativa in pochi mesi, ha sondato anche Diego Conson. Classe 1990, Conson potrebbe partire anche se ha ancora un anno e mezzo di contratto al Potenza, squadra con la quale ha già messo assieme 15 presenze in campionato, mentre nelle stagioni precedenti aveva giocato con Carrarese, Reggina, Sambenedettese ed in precedenza anche Forlì.

Tra i pali e più avanti

Come detto prosegue la non semplice trattativa per Tomei, che difficilmente potrà concretizzarsi a breve, e nel caso che la conclusione si riveli positiva bisognerà poi pensare a far partire uno tra Albertoni e Tonti. Il secondo ha sicuramente più mercato, tanto che si vocifera che il Fano abbia già chiesto informazioni a proposito. Portiere e difensore a parte, contando poi di arrivare a rafforzare la fascia destra con Eleuteri, il Ravenna dovrà acquisire senza dubbio un centrocampista di qualità che possa avviare la manovra e possibilmente anche un attaccante che sappia giocare faccia alla porta. Il nome caldo è quello di Simone Rossetti, in uscita dal Matelica.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui