FORLI’ – Bel colpo del Forlì, che ha tesserato Franklyn Akammadu, attaccante nato il 22 agosto 1998 a Padova che a distanza di tre anni e mezzo ritrova Beppe Angelini. Fu proprio con l’attuale tecnico del Forlì che il fisicato attaccante italo-nigeriano ha vissuto la stagione migliore: era il campionato Primavera 2016-2017 e, con la maglia del Cesena, Akammadu disputò 22 partite realizzando addirittura 16 reti. In quella stagione, Akammadu ebbe anche l’onore di debuttare in Serie B all’ultima di campionato in Cesena-Verona 0-0, andando perfino a un passo dalla rete. Dall’estate 2017 ha iniziato a girare l’Italia e l’Europa, vestendo le maglie di Fermana (4 presenze) e Prato (12 presenze) in C, di Tranmere Rovers (una gara in League Two inglese), Alessandria (15 presenze e 3 gol) in C e di nuovo Prato (nel mese di febbraio, appena 4 presenze in D). Con l’arrivo di Akammadu, voluto fortemente da Angelini, il Forlì che verrà è praticamente al completo.

Argomenti:

Akammadu

cesena

Serie d

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *