CESENA – Dopo aver fatto sottoscrivere un quadriennale al suo “pallino” Mattia Bortolussi («sono molto contento: con Caturano forma una coppia forte, indubbiamente forte»), ieri sera Moreno Zebi ha messo a segno un altro colpo per l’attacco. Dalla Fiorentina arriva l’esterno Christian Koffi, francese di origini ivoriane (ha il doppio passaporto) classe 2000 sul quale avevano messo gli occhi anche alcuni club stranieri, a cominciare dal Maiorca. Ma il lavoro portato avanti da Zebi ha permesso al Cesena di spuntarla e di garantirsi in prestito un 20enne molto quotato. Koffi, che con la Primavera viola ha vinto per due anni consecutivi la Coppa Italia, fisicamente non è un gigante (173 centimetri), ma è veloce in progressione, reattivo anche quando parte da fermo ed efficace nel dribbling. Nell’ultima stagione, tra campionato e Coppa Italia Primavera, ha realizzato 5 gol e distribuito 4 assist in 23 partite. Koffi da un paio di giorni, in accordo con la Fiorentina, si trova a Parigi per una visita alla madre e tornerà in Italia solo domani. Da ieri, però, per chi arriva in Italia dalla capitale francese è obbligatorio sottoporsi a tampone e perciò Koffi avrà bisogno di ottenere il responso negativo prima di aggregarsi (non prima di venerdì) ai nuovi compagni.

Argomenti:

attaccante

fiorentina

Koffi

Lega pro

serie c

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *