SAN MARINO – Finalmente si torna in campo. Questa sera a Serravalle (ore 20.30) la Under 21 di San Marino sfiderà la Repubblica Ceca. Mancherà Filippo Fabbri, costretto a restare in ritiro con il Cesena per questioni di protocollo sanitario. In conferenza stampa hanno parlato il  Ct Fabrizio Costantini e del capitano Michele Cevoli: “È stata una preparazione strana, senza amichevoli, e soltanto dopo la partita di domani sarò in grado di dire se sia stata senza conseguenze – il pensiero del Commissario tecnico – di sicuro abbiamo lavorato al meglio delle nostre possibilità, curando tante situazioni di gioco e cercando di migliorarci sugli errori commessi nella gara di andata (finita 6-0 per i cechi, ndr). Abbiamo avuto un mese e mezzo per lavorare: ho visto grande partecipazione e voglia di fare da parte dei ragazzi. Sono curioso di vederli all’opera, ma intanto a loro va il mio plauso per il grande impegno dimostrato finora. I nostri avversari? Sono professionisti e il loro calcio è ripartito presto. Vedremo se questo sarà un fattore penalizzante per noi.”

Cinque gare alle spalle, cinque davanti. Il percorso è soltanto a metà, e per Michele Cevoli è presto per fare bilanci. “Da parte nostra c’è tantissima voglia di scendere in campo – dice il capitano – è da parecchi mesi che aspettiamo questo momento. Quanto al nostro cammino, siamo solo a metà del guado e le somme le tireremo alla fine. Per adesso pensiamo a domani: cercheremo di metterli in difficoltà con tutti i nostri mezzi”.

Argomenti:

Repubblica Ceca

san marino

Serravalle

under 21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *