BOLOGNA – Due società romagnole, il Cesena e l’Asd San Pietro in Vincoli, hanno ottenuto, dal Settore Giovanile Scolastico della Figc dell’Emilia Romagna, il premio Uefa Grassrootsawards, particolare riconoscimento per l’eccezionale lavoro svolto dai club che operano nel calcio di base. Queste le motivazioni di Massimiliano Rizzello, Coordinatore Regionale per la Figc.

Come Miglior Club Grassroots è stato premiato il San Pietro in Vincoli: “Club che da molti anni svolge un ottimo lavoro nel calcio di base, condividendo integralmente le indicazioni federali sulla formazione tecnica ed educativa dei giovani atleti, impegnandosi altresì, su attività sociali nella propria comunità, quali, l’insegnamento dell’attività motoria e del gioco del calcio ai bambini della locale scuola dell’infanzia con propri istruttori qualificati”.

Il Miglior Progetto su Calcio e Disabilità è stato invece valutato quello del Cesena: “Per aver promosso un particolare progetto – Per un Calcio Integrato – sul tema dell’inclusione dei giovani con disabilità intellettive attraverso il calcio, permettendo agli stessi ragazzi di allenarsi presso la Stadio della Città al fianco di giovani atleti del settore giovanile, riuscendo così a combinare sport ed inclusione sociale”

Argomenti:

figc

san pietro in vincoli

Uefa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *