Calcio serie C, Ravenna alle prese con l’ostacolo Carpi

Calcio serie C, Ravenna alle prese con l'ostacolo Carpi

Tempo di revival in casa Ravenna. Il 13° turno di campionato vede i giallorossi in trasferta a Carpi (domenica, ore 17.30), una sfida che tra i professionisti manca da ben 24 anni. Gli emiliani, che nella storia recente hanno vissuto anche un’esperienza nella massima serie, si ritrovano in serie C dopo la retrocessione della scorsa stagione, con le chiare ambizioni di potere riassaporare la cadetteria il prima possibile. Qualche dubbio di formazione per Foschi, che recupera Martorelli, ma è costretto a dovere rinunciare a Sirri squalificato ed a Pellizzari ancora indisponibile, in settimana si sono fermati anche Purro per un problema muscolare e Sabba per una distorsione alla caviglia.

Così Luciano Foschi: “Siamo usciti dal derby con la consapevolezza che l’unica possibilità che ha la nostra squadra di fare risultato è mettere in campo quel temperamento, quello spirito agonistico mostrato con il Cesena: per noi è determinante. Domenica ci mettiamo l’elmetto ed andiamo a combattere, la qualità del Carpi è nota con una rosa formata da giocatori che vengono da categorie superiori. Dobbiamo cercare di direzionare la partita su quella che può essere la nostra forza, e sopperire con la determinazione e l’attenzione anche a quelle mancanze determinate dagli infortuni. Detto questo non ci piangiamo addosso per gli assenti, ma partiamo per Carpi con la voglia di portare a casa punti importanti”.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *