RIMINI – Il Rimini Fc con un comunicato stampa ha smentito che al momento ci sia una trattativa in atto per la cessione della società. “Il presidente del Rimini FC comunica che, contrariamente a quanto scrivono alcuni mezzi di informazione, non vi sono in corso attività volte alla cessione delle quote sociali o volte alla modifica dell’attuale organigramma sportivo. Da tempo si rileva che certi organi di informazione diffondono notizie non rispondenti al vero e che creano oggettivo disturbo e danno al corretto svolgimento dell’attività societaria in un delicato periodo temporale volto alla predisposizione e realizzazione di un progetto stabile di rilancio del calcio riminese con al centro il settore giovanile. La Rimini FC comunica che non saranno più tollerate iniziative volte a creare danno al corretto e sereno svolgimento dei programmi sportivi societari”. Restano, però, i fatti: all’interno del comunicato firmato dall’addetto stampa Giuseppe Meluzzi non ci sono dichiarazioni ufficiali del presidente Alfredo Rota (che non è neppure mai nominato), che lo stesso Rota abbia bloccato tutte le operazioni di mercato che il diesse Tamai stava chiudendo in queste ore e che a Rimini da qualche giorno ci sia Michele Ciccone, direttore sportivo legato ad un imprenditore bresciano che vuole entrare nel calcio passando dalla porta biancorossa.

Argomenti:

cessione

Rota

società

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *