Calcio Serie C, un altro Manuzzi al vertice del Cesena: è Michele

CESENA, 1° GIUGNO 2019 – L’assemblea dei soci del Cesena ha deciso le nuove cariche. E alla guida della Holding CFC, la cassaforte del club bianconero, ci sarà Michele Manuzzi, nipote del presidentissimo Dino e figlio di Luciano, che per tanti anni è stato il vice presidente del Cesena di Edmeo Lugaresi. Michele Manuzzi, che il principale importatore italiano di yogurt e formaggi greci, è stato eletto questa mattina nel corso dell’assemblea del club che si è tenuta nella sala stampa dell’Orogel Stadium-Dino Manuzzi. La Holding CFC vedrà dunque al vertice il presidente Michele Manuzzi, che sarà affiancato dai confermati Gianluca Padovani, Marco Rondoni, Marco Borghetti e Roberto Ghetti, e dai nuovi eletti Luca Vitobello, Cesare Pollini, Davide Veglia e Massimo Bagnoli. Escono dal Cda Corrado Augusto Patrignani e Lorenzo Lelli: i due, insieme al direttore generale Daniele Martini, andranno infatti a dirigere la squadra di calcio, il Cesena Fc, di cui Corrado Augusto Patrignani sarà presidente, con Lelli e Martini consiglieri. Altri due membri indipendenti, come richiesto dal regolamento della Lega Pro, verranno scelti tra professionisti di comprovata stima operanti sul territorio. Sarà invece un’assemblea ad hoc, in programma il 5 giugno, a definire la presidenza dell’Asd Accademia Calcio Cesena e a completare il suo consiglio di amministrazione per il quale sono già state individuati i soci Aurelio Manuzzi e Denis Bolognesi.

Stabilito il budget destinato alla costruzione della prima squadra, individuato il tecnico (Francesco Modesto) e definiti gli obiettivi. Quanto dichiarato dai soci è “il consolidamento nella nuova categoria e la disputa di un campionato all’altezza della storia del club; la valorizzazione dei giocatori under di maggior valore attualmente in rosa e lo sviluppo di relazioni con i club di categorie superiori nell’ottica della costruzione di una rosa che rappresenti un equilibrato mix tra giocatori di esperienza e giovani di prospettiva”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui