L’Imolese butta alle ortiche una grandissima occasione perdendo in casa, sempre al Gavagnin Nocini di Verona per problemi al Galli, contro la Fermana per 0-1. La partita sembrerebbe mettersi subito in discesa per i ragazzi di Cevoli. Al 20’ del primo tempo Manetta commette fallo in area, cartellino giallo, il secondo per lui e quindi espulsione. Sul dischetto si presenta Polidori che però, esattamente come nella sfida contro la FeralpiSalò si fa neutralizzare il penalty, calciando in maniera troppo poco angolata alla sinistra di Ginestra. Forte dell’uomo in più l’Imolese fa costantemente la partita, ma non riesce a sfondare la resistenza di una Fermana molto organizzata che ribaltate colpo su colpo; tanto che al 5’ del secondo tempo riesce a trovare il vantaggio. La firma è di Boateng che con una girata in area sugli sviluppi di un calcio d’angolo anticipa Alboni insaccando alle spalle di siano. Tutto il secondo tempo vede i romagnoli arrembanti in attacco alla ricerca quantomeno del pareggio, ma una difesa stressante degli ospiti inchioda il punteggio sullo 0-1 fino al fischio finale. Punti buttati per l’Imolese che potrà riscattarsi domenica prossima a Mantova.

I voti del Corriere: Siano 6.5,Boccardi 6,Rinaldi 6,Carini 6(Masala ng),Alboni 5.5,Lombardi 5(Morachioli 6),Torrasi 5.5,Provenzano 6,Tonetto 5.5(Ingrosso6),Stanco 5(Ventola5.5),Polidori 5(Sall 5.5)

Argomenti:

Calcio serie C

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *