L’Imolese continua a non segnare e così perde ancora una volta di misura a Trieste per 1-0. La squadra di Cevoli conduce sempre le operazioni, ma senza rendersi mai davvero pericolosa dalle parti di Offredi che, nei 90 minuti, è costretto ad una sola vera parata su un colpo di testa di Carini alla mezz’ora. La Triestina, invece, fa di necessità virtù e converte in oro l’unico vero momento di buon gioco al 23’ del primo tempo, dimostrando ancora una volta tutta la sua esperienza. Petrella infila Siano con un rigore in movimento al termine di un’azione da manuale partita da metà campo e chiusa in piena area. Inutile il forcing dei romagnoli che per 70 minuti buoni hanno predominio territoriale, senza trovare la via del gol. Un momento non certo semplice per i rossoblu che non vincono da 6 giornate e dopo un inizio davvero positivo sembrano essersi fermati. Domenica si tornerà finalmente al Galli di Imola, pronto dopo i lavori all’illuminazione: l’avversario è molto ostico, il Sudtirol, e servirà una prova diversa da parte di Carini e compagni.

Le pagelle del Corriere Romagna: Siano 6; Boccardi 6.5, Rinaldi 6.5, Carini 5.5 (43’ st Sall n.g.); Rondanini 5.5, Lombardi 6 (29’ st Provenzano n.g.), Torrasi 6.5, D’Alena 6 (16’ st Morachioli 5.5), Tonetto 5.5 (16’ st Ingrosso 5.5); Stanco 5, Polidori 5 (29’ st Ventola 5.5).

Argomenti:

Lega pro

SERIE C GIRONE B

trieste

Triestina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *