Calcio sammarinese: Sarti è il nuovo allenatore del Murata

Il Murata comunica che il nuovo allenatore del club è Roberto Sarti.
Classe 1967, sammarinese doc, è stato giocatore (ruolo attaccante) nelle file di Domagnano, Juvenes, Folgore e Montevito, l’attuale Fiorentino.

Da allenatore –  in due periodi diversi  – ha guidato il Cosmos (in una stagione chiuse l’andata alle spalle de La Fiorita), il Cailungo, il Domagnano facendo anche per due stagioni il vice di Lasagni e Cangini. Nell’ultima stagione non ha allenato. E’ stato, inoltre, vice della Nazionale B nel 2006 e assistente di mister Manzaroli.

“Sono molto contento di questa opportunità e ringrazio la società tutta per avermi concesso la possibilità di rimettermi in gioco – le prime parole del mister – tra l’altro arrivo in una società storica, con una bacheca importante e questo è per me uno stimolo in più per fare il massimo.

Il modulo? Valuterò in base alle caratteristiche dei giocatori, quel che è certo è che la mia squadra cercherà di giocare un calcio propositivo sfruttando al meglio le caratteristiche dei giocatori a disposizione”.

Il direttore sportivo è Francesco Donnini, una lunga carriera alla Cosmos dove ha lavorato anche al fianco di Sarti. “Arrivo in questo club con molta determinazione, metto a disposizione il mio impegno e la mia esperienza per un progetto che ha un respiro di almeno di un paio di anni – dice il ds – .

La squadra? Da oggi ci mettiamo al lavoro: posso dire che punteremo su una rosa mediamente giovane, con una forte impronta sammarinese anche se il nuovo regolamento prevede che sarà obbligatorio in campo solo un calciatore sammarinese”.

Cambia la formula: la prima vince il titolo; le squadre piazzate dalla seconda fino alla settima posizione si giocano i playoff; quelle dall’ottava all’undicesima disputano il turno preliminare con partita secca.

Obiettivo del club – spiega la società – è partecipare alla post season come è successo negli ultimi anni. Per quanto riguarda lo staff, verrà annunciato nei prossimi giorni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui