Giovedì 7 maggio, ore 14. Cambia la data per l’assemblea che deciderà il destino della Lega Pro 2019-2020 in tempo di coronavirus. “Il Presidente della Lega Italiana Calcio Professionistico – si legge nel comunicato – sentito il Consiglio Direttivo, comunica che l’Assemblea delle Società associate, già convocata per il giorno 4 maggio 2020, è stata posticipata al giorno 7 maggio 2020. I lavori dell’Assemblea si svolgeranno secondo il seguente ordine del giorno.
1) verifica dei poteri;
2) apertura dell’Assemblea con costituzione dell’Ufficio di Presidenza;
3) intervento e comunicazioni del Presidente;
4) esame e discussione delle proposte di modifica al Codice di Autoregolamentazione;
5) esame della proposta da sottoporre al Consiglio Federale affinché venga disposta la definitiva sospensione del Campionato Serie C della stagione sportiva 2019/2020: discussione e delibere conseguenti;
6) esame della proposta da sottoporre al Consiglio Federale afferente l’individuazione dei criteri per la promozione alla Serie B delle quattro società di Lega Pro: discussione e delibere conseguenti;
7) esame della proposta da sottoporre al Consiglio Federale afferente il “blocco” delle retrocessioni dalla Serie C al Campionato LND al termine della stagione 2019/2020: discussione e delibere conseguenti;
8) esame della proposta da sottoporre al Consiglio Federale afferente il “blocco” dei ripescaggi in Lega Pro per la stagione 2020/2021: discussione e delibere conseguenti;
9) varie ed eventuali.

Argomenti:

assemblea

calcio lega pro

coronavirus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *