Calcio, Ravenna cade in casa con la Feralpi Salò

Calcio, Ravenna cade in casa con la Feralpi Salò
Di Manuel Nocciolini su rigore il gol del definitivo 1-2

RAVENNA – Posticipo amaro per il Ravenna, che cade in casa contro una Feralpi Salò in striscia positiva da quando in panchina siede l’ex difensore del Baracca Lugo, Stefano Sottili (16 punti in 6 giornate). A trascinare i Leoni del Garda è stato Andrea Caracciolo, autore di una doppietta al 7′, in contropiede a punire la passività di Jidayi e Sirri su lancio di Ceccarelli, e al 24′, di testa in anticipo su Sirri. Il Ravenna, che dopo 100 secondi aveva fallito una colossale palla-gol con Nigretti (poi uscito per infortunio), si riavvicina allo scadere del primo tempo con Nocciolini, che conquista con astuzia un rigore (l’arbitro Garofalo avrebbe dovuto espellere Giani per aver interrotto una chiara occasione da rete, anche se dalla tv l’impressione è che Nocciolini sia incespicato da solo) e lo trasforma. Nella ripresa la Feralpi pensa solo a portare a casa la vittoria, il Ravenna con fatica ma con generosità prova ad attaccare e sfiora il 2-2 con una punizione di Giovinco respinta dalla traversa e poi messa in corner da Rinaldi. Per i giallorossi, raggiunti al 13° posto dal Cesena, è il quarto ko nelle ultime 5 giornate.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *