Il Ravenna inizia male il 2020, cedendo 3-1 sul campo di una Reggiana sempre più proiettata verso le zone alte della classifica. La squadra di Foschi sbaglia di tutto e di più , ringraziano i granata con un 3-1 che manda al momento i romagnoli ai playout. Nocciolini grazia a porta vuota il gol del pareggio, si rifà nella ripresa con il provvisorio 2-1 al 64′, ma ormai è tardi perché l’errore della novità Mawuli regala all’ex Scappini il tris all’80’. Di Marchi al 34′ e Kargbo al 56′ i primi due gol della formazione di Alvini.

Argomenti:

Calcio Serie

ravenna calcio

reggiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *