Calcio, morto l’ex presidente del Palermo Maurizio Zamparini: era ricoverato a Cotignola

È morto nella notte all’Ospedale Cotignola di Ravenna l’ex patron del Palermo e del Venezia Maurizio Zamparini. L’imprenditore friulano, 80 anni compiuti a giugno, è deceduto intorno alle due per le complicazioni legate a un problema al colon che ne aveva determinato il ricovero nei giorni scorsi. Zamparini già alla vigilia di Natale era stato ricoverato ed operato d’urgenza all’addome per una peritonite all’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Udine dove era anche stato per alcuni giorni in terapia intensiva in seguito all’intervento chirurgico per la gravità del quadro clinico. 

Il legame con la Romagna

Zamparini ha legato a doppio filo la sua carriera con il dirigente cesenate Rino Foschi, che lo ha seguito per tanti anni nelle sue avventure calcistiche a Venezia, Palermo e Genova. Un legame con la Romagna che prosegue attaverso il tecnico ravennate Davide Ballardini, che ha allenato il suo Palermo in due avventure distinte nel 2008 e nel 2015.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui