Calcio, la storia: il fenomeno inglese con gli zii di San Mauro

Gio 13 Giugno 2019 | Filippo Fabbri


Venerdì 14 giugno 2019 è data da cerchiare in rosso e raccontare ai nipotini. A partire dalle ore 18 al Macrelli scenderà in campo l’Inghilterra Under 21, nel primo (e unico) allenamento a porte aperte a San Mauro Pascoli.
Uno sbarco a San Mauro Pascoli curioso anche per un’incredibile coincidenza di parentela. Tammy Abraham, centravanti di proprietà del Chelsea, grande protagonista della recente promozione dell’Aston Villa in Premier (ha segnato 26 reti in 41 gare tra campionato e play-off), è il nipote del sammaurese Federico Ceccorulli, per tutti Cecco, un passato nelle giovanili della Sammaurese e un presente nel commercio ittico.

“Cecco”, che ha sposato la sorella della madre di Abraham, ha già in programma un incontro con il nipote-bomber di proprietà del Chelsea, che tra l’altro nel 2017 ha fatto coppia d’attacco con l’ex cesenate Milan Djuric nel Bristol City (in squadra c’era pure l’islandese Magnusson, altro ex bianconero).

Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *