Anche l’arbitro ravennate di serie A, Michael Fabbri, con un video messaggio, invita a donare per la raccolta fondi lanciata da Cuore e Territorio a favore del nosocomio cittadino. “Ora più che mai c’è bisogno di fare squadra perché il nostro avversario non segue le regole – spiega Fabbri -. Solo uniti possiamo farcela”. Grazie ai contributi dei cittadini arrivati finora, si sono potute acquistare migliaia di mascherine e visiere protettive donate, oltre che a medici e infermieri, anche alle forze dell’ordine, oltre a 2 ventilatori polmonari e diversi caschi completi di generatore di ventilazione non invasiva.
Ma la raccolta continua: fra i prossimi obiettivi – oltre all’acquisto di altri dpi e macchinari per trattare i casi più gravi – anche l’estensione della donazione dei materiali all’Ospedale di Lugo, divenuto “Covid Hospital”. Si può continuare a donare con bonifico bancario intestato a Cuore e Territorio presso Cassa di Risparmio Ravenna – Iban IT02F0627013100CC0000027952. La causale è: donazione per coronavirus.

Argomenti:

Calcio Serie

coronavirus

ravenna