Calcio, l’annata d’oro della Juniores del Forlì

Già matematicamente primo nel girone E del campionato nazionale Juniores della Lnd il Forlì disputa oggi al Morgagni (15.30 ingresso a 5 euro per over 18 anni) l’ultima partita della regular season contro la Sammaurese. Ma la squadra che con questa impresa ha mitigato le delusioni della formazione maggiore è già proiettata verso le finali nazionali: «Abbiamo coronato un progetto coltivato negli anni – risponde Paolo Romani responsabile del settore giovanile dei Galletti in cui la prospettiva è di far crescere questi ragazzi. Per alcuni abbiamo ricevuto manifestazione di interesse da formazioni di categoria superiore, altri saranno molto utili alla causa della prima squadra».

Non è stato un campionato facile per la formazione Juniores che si presenta all’ultimo appuntamento con un vantaggio di quattro punti sul Rimini, 57 gol fatti ed appena 21 subiti.

«Dietro a questo successo c’è un lavoro di scouting molto importante, i giocatori non sono tutti di Forlì. Poi quando il 29 gennaio Graffiedi è stato chiamato alla guida della prima squadra abbiamo promosso Gianni Belli che allenava i 2006 ed ha continuato il cammino personalizzandolo con le sue idee, fino al trionfo finale».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui