Primo passo ufficiale del Rimini contro la retrocessione in Serie D decisa dal Consiglio Federale. Oggi il club biancorosso ha depositato il ricorso al Collegio di garanzia dello Sport del Coni. “Il Rimini F. C. – si legge in un comunicato della società – rende noto di aver notificato al Collegio di garanzia dello Sport del Coni, nel pomeriggio odierno tramite l’avvocato Cesare Di Cintio, l’annunciato ricorso relativo alla retrocessione d’ufficio decretata, lo scorso 8 giugno, dal Consiglio federale. Il Rimini F. C. ribadisce la propria ferma volontà di tutelare, in tutte le sedi competenti, i legittimi diritti del club biancorosso e quelli dei propri tifosi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *