RAVENNA – Alla luce delle mancate iscrizioni di Sicula Leonzio e Siena, il Ravenna torna in Serie C a meno di 40 giorni dalla retrocessione ai play-out per mano del Fano. Il club giallorosso, secondo alle spalle della Giana Erminio nelle classifiche delle retrocesse, sarà quindi riammesso tra i professionisti. L’ufficializzazione si avrà dopo il Consiglio Federale del 20 agosto, ma la certezza c’è già fin da ora. A patto che il club del presidente Brunelli produca una fideiussione da 350mila euro.

Francesco Baldini ai tempi dell’Imolese (foto MMph)

Intanto, il Ravenna è già pronto a scegliere l’allenatore, che molto probabilmente sarà Francesco Baldini, sammarinese d’adozione nell’ultima stagione al Trapani in B (in carriera ha vinto uno scudetto giovanile sulla panchina dell’Under 17 della Roma). Lunedì Baldini ha incontrato i dirigenti giallorossi e l’accordo appare a un passo. Qualora sfumasse l’ingaggio, il Ravenna punterebbe su Oscar Brevi o su Giuseppe Magi.

Argomenti:

Baldini

Lega pro

serie c

Sicula Leonzio

Siena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *