Calcio, il Cesena raddoppia il capitale sociale

CESENA, 8 MAGGIO 2019 – Tre giorni dopo aver centrato la promozione in Serie C, i 27 soci del Cesena si sono ritrovati oggi davanti al notaio Marco Maltoni per aumentare il capitale sociale. Si è andati al raddoppio, passando dai 300mila euro versati il 2 agosto 2018 all’atto della costituzione della nuova società, ai 600mila interamente sottoscritti di oggi. Tecnicamente, l’aumento di capitale viene fatto dalla capofila del gruppo, che cambia denominazione e diventa Holding CFC Spa. La holding assumerà le decisioni in materia di investimenti e progettualità e detterà le linee guida alle due società calcistiche: il Cesena FC Srl, che sarà deputato alla gestione della prima squadra e delle giovanili selezionate; l’Asd Accademia Calcio Cesena, che per la prossima stagione avrà squadre dalla scuola calcio fino ai Giovanissimi, ma dall’anno successivo sarà poi destinata a “fermarsi” agli Esordienti.

Come previsto, oggi c’è stata anche la trasformazione dell’Asd Rc Cesena in società di capitali, la Cesena Srl, che diventerà effettiva da giovedì 16 maggio con l’acquisizione della totalità delle quote dell’associazione sportiva. Così il presidente Corrado Augusto Patrignani: “E’ significativo l’aumento di capitale che è stato voluto al fine di dotare la società della solidità necessaria per partecipare a un campionato altamente competitivo come la serie C e farlo in una maniera che sia in linea con la storia e il prestigio di una realtà come Cesena”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui