Un gesto di grande sensibilità dei tifosi del Cesena. Martedì parte la procedura di rimborso degli abbonamenti, ma i gruppi organizzati hanno deciso di rinunciare, invitando la società a fare beneficenza con la somma delle sei gare non fruite. Questo il comunicato dei gruppi della Curva Mare, del Centro Coordinamento Club e di Insieme per il Cesena:”Preso atto della possibilità di richiedere il rimborso degli abbonamenti sotto forma di voucher, crediamo che la cosa migliore da fare sia lanciare un segnale. La nostra intenzione è quella di rinunciare al rimborso chiedendo però alla società che suddetta cifra, o parte di essa, venga devoluta a sostegno di iniziative benefiche. Nella speranza che la nostra proposta venga ascoltata dal Cesena FC, invitiamo tutti a non chiedere il rimborso immediato, attendendo sviluppi”.

Argomenti:

beneficenza

cesena calcio

coronavirus

rimborso abbonamenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *