Un faro che va in frantumi. Mezzo stadio che resta praticamente al buio. Il preliminare di Europa League Riga-Tre Fiori dura 28 minuti, poi l’inevitabile stop. Si ripartirà oggi alle 10 dallo stesso minuto con il punteggio di 0-0. “Purtroppo è scoppiato un faro che ha causato un calo di tensione allo stadio. Non era più possibile continuare – spiega il direttore generale del Tre Fiori, Giacomo Benedettini – La Uefa ci ha obbligato a giocare la parte restante della gara entro la mattinata di domani (oggi ndr). Ci atteniamo alle regole Uefa, ma abbiamo messo come paletto il fatto che ci siano le condizioni di massima sicurezza per gli atleti e tutto lo staff”.

Argomenti:

Europa League

Tre Fiori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *