Calcio, Eccellenza: le società sono contrarie alla ripartenza

E’ stato un incontro proficuo e costruttivo, quello andato in scena in modalità online, alla presenza del presidente regionale Simone Alberici e del consigliere regionale con delega all’attività agonistica per l’Eccellenza e per la Promozione, Giuliano Gandolfi, tra le società partecipanti al campionato di Eccellenza. Presenti i dirigenti di 39 dei 43 club iscritti al campionato. Tutti hanno avuto modo di dire la loro (i 4 assenti sono stati interpellati via telefono da Alberici) e la larga maggioranza si è dichiarata contraria a riprendere l’attività in queste condizioni precarie di lotta al Covid-19. Troppo oneroso e difficile da applicare il protocollo utilizzato in Serie D. Preso atto di tali difficoltà, il presidente Alberici ha convocato un Consiglio Regionale Straordinario nella giornata di martedì: informerà tutti di quanto appreso durante la videoconferenza con le società di Eccellenza e si riserverà di comunicare la volontà delle società emiliano romagnole alla Lnd, discutendone nel merito in occasione del Consiglio Direttivo in programma il 5 febbraio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui