Calcio, è ufficiale: lo Spezia “porta” la Serie A al Dino Manuzzi

CESENA – Adesso è ufficiale: il neopromosso Spezia “riporta” la Serie A all’Orogel Stadium Manuzzi. Il club ligure ha comunicato sul proprio sito l’avvenuta iscrizione al campionato di A, che affronta per la prima volta nella sua storia, aggiungendo che “in attesa dei lavori di adeguamento dello stadio Alberto Picco, volti a soddisfare i criteri infrastrutturali della Lega Nazionale Professionisti Serie A, lo Spezia disputerà le gare interne sul terreno dell’Orogel Stadium-Dino Manuzzi di Cesena grazie alla grande disponibilità dimostrata dal Cesena FC, dal Comune di Cesena e dalle Istituzioni del territorio romagnolo, alle quali va il più grande ringraziamento da parte dello Spezia Calcio e di tutti i tifosi spezzini”. I lavori all’impianto spezzino dovrebbero essere portati a termine non prima di fine 2020. Quindi probabile che lo Spezia giochi tutte le gare del girone d’andata in Romagna

Su facebook, l’assessore allo sport del comune di Cesena, Christian Castorri ha così commentato: “Come Amministrazione ci sono bastate poche ore per rispondere sì allo Spezia, neopromosso in Serie A, quando, dall’idea di Rino Foschi e dell’ex direttore spezzino Guido Angelozzi, il 14 agosto ci è stato chiesto l’utilizzo dello stadio Manuzzi per disputare le gare interne del girone di andata. Siamo certi che i tanti amanti del calcio cesenati, se la situazione lo permetterà, risponderanno con entusiasmo al ritorno della massima serie al Dino Manuzzi, così come crediamo possa essere una bella opportunità per tutta la città. Un grazie al Cesena Calcio per avere dato da subito la disponibilità ad accogliere la società ligure”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui