Calcio, diretta Sudtirol e Cesena pari di rigore (rivivi il live)

SUDTIROL-CESENA 1-1

SUDTIROL (4-3-2-1): Poluzzi; Morelli, Polak, Curto, Fabbri (40’ pt Malomo); Beccaro (26’ st Fink), Greco (38’ st Gatto), Karic; Casiraghi (26’ st Odogwu), Voltan (38’ st Rover); Fischnaller. In panchina: 12 Pircher, 33 Theiner, 2 El Kaouakibi, 5 Vinetot, 21 Tait, 23 Malomo, 29 Magnaghi, 32 Marchi. Allenatore: Stefano Vecchi.

CESENA (4-3-3): Nardi; Zappella, Ricci, Gonnelli, Favale; Di Gennaro (19’ st Capellini), Petermann, Steffè (40’ st Collocolo); Zecca (32’ st Sorrentino), Caturano (19’ st Russini), Bortolussi. In panchina: 22 Benedettini, 36 Fabbri, 11 Munari, 24 Tonetto, 34 Lepri, 19 Nanni. Allenatore: William Viali.

ARBITRO: Maranesi di Ciampino.

RETE: 35’ pt Casiraghi (rig.), 41’ pt Bortolussi (rig.)

AMMONITO: Morelli, Zecca, Polak, Greco, Voltan, Capellini

NOTE: Gara a porte chiuse. Angoli 8-4 per il Cesena.

50’ st. finisce qui con un 1-1 che sta perfino stretto a un buonissimo Cesena

47’ st. Ammonito Capellini, che perde palla al limite dell’area di casa e poi abbatte Fink

45’ st. Saranno 5 i minuti di recupero

43’ st. Il Sudtirol ha trovato energie inattese in questo finale e ora spinge dopo aver subìto a lungo

42’ st. Dopo una vita si vede il Sudtirol: Fischnaller di ginocchio alza in cielo il cross di Malomo

41’ st. Ottavo corner per il Cesena: Ricci di nuca devia fuori

40’ st. ultimo cambio della partita: Collocolo sostituisce Steffè

39’ st. Poluzzi in uscita bassa intercetta Russini

38’ st. Due cambi per il Sudtirol: dentro Gatto e Rover per Voltan e Greco.

33’ st. Sorrentino guadagna subito un corner. Andrà Russini alla battuta. Palla allontanata

32’ st. Dentro Sorrentino per Zecca.

29’ st. Favale a un passo dal vantaggio: sinistro fuori di pochissimo su assist di Russini

26’ st. Sinistro alto di Petermann dai 25 metri. Due cambi nel Sudtirol: dentro Odogwu e Fink per Casiraghi e Beccaro.

24’ st. Miracolo di Poluzzi su incornata di Zecca, ben liberato da Russini. Senza esito il sesto corner.

23’ st. Russini spreca una transizione 4 contro 4. Riparte il Sudtirol e Maranesi punisce con il giallo la simulazione di Voltan

18’ st. Doppio cambio ne Cesena: fuori il migliore, Di Gennaro, e fuori Caturano, dentro Capellini e Russini.

17’ st. Miracolo di Poluzzi su destro ravvicinato di Zecca, liberato magnificamente da Bortolussi. Corner e sugli sviluppi l’arbitro vede un fallo di confusione

16’ st. Un’ora di ottimo calcio al Druso. Spettacolo da serie B

15’ st. Petermann manca anticipo u Casiraghi, che apre la porta per Karic: destro a botta sicura che Favale devia in corner.

13’ st. Zecca in ripiegamento difensivo rischia grosso in area, spara addosso a Fischnaller che per poco non ne approfitta.

10’ st. Sudtirol pericolosissimo: Voltan manca il tap-in dopo sponda area di Fischnaller

6’ st. Si riprende dopo oltre un minuto di stop.

4’ st. Favale conquista il quarto corner. Mischia in area con Bortolussi che manca il colpo di testa sul secondo cross di Steffè. Poi contropiede del Sudtirol, con Nardi che esce fuori area per anticipare Beccaro. Il rinvio di Nardi colpisce al volto Beccaro, che resta a terra

2’ st. Nardi devia in corner un’incursione di Morelli, che è stato spostato a sinistra in questa ripresa con Malomo terzino destro.

1’ st. Si riparte. Di Gennaro, seppur leggermente dolorante, è sempre in campo

47’ pt. Finisce il primo tempo sull’1-1

41’ pt. BORTOLUSSI 1-1. Palla sotto l’incrocio alla sinistra di Poluzzi

40’ pt. Rigore per il Cesena. Punito il fallo di Polak su Gonnelli e non quello di Greco su Zecca. Due mezzi falli per un rigore che sa di compensazione

39’ pt. Corner Cesena e cambio nel Sudtirol: Malomo rileva Fabbri

37’ pt. Petermann mette in corner un filtrante di Casiraghi. Gioco fermo: c’è Alessandro Fabbri a terra

34’ pt. Casiraghi trasforma dopo 2 minuti di proteste: destro violento e centrale

33’ pt. Rigore Sudtirol. decisione molto dubbia: sul tiro di Beccaro in seguito al corner, la palla centra Zecca sul petto, con la palla che sfila sul braccio.

32’ pt. Occasionissima Sudtirol e miracolo di Nardi su destro a giro di Voltan

30’ pt. Invenzione di Di Gennaro per Caturano, che da dieci metri si divora il vantaggio con un destro inguardabile

28’ pt. Altra occasione per un buonissimo Cesena: cross di Zappella da destra, Bortolussi anticipa Morelli ma il suo colpo di testa esce di pochissimo. Passano 20 secondi e Bortolussi scippa palla a Morelli ma dentro l’area incespica.

25, pt. Secondo corner per il Cesena. Palla respinta e contropiede Sudtirol ben fermato da Zappella

24’ pt. Fischnaller calcia dai 20 metri: palla fuori. Intanto Di Gennaro dà l’impressione di avere problemi alla coscia destra.

19’ pt. Punizione di Di Gennaro respinta dal mucchio dentro l’area piccola, Zecca ci prova a rimbalzo e Fischnaller salva la propria porta con la schiena

18’ pt. Poluzzi anticipa Zecca e nell’abbraccio finisce fuori area con la palla. Punizione per il Cesena, ma niente giallo per il portiere

17’ pt. Petermann si fa saltare facilmente da Casiraghi: Nardi blocca a terra.

16’ pt. Voltan triangola con Beccaro e al limite calcia lontano dai pali di Nardi.

14’ pt. Voltan cade in area dopo contatto minimo di Steffè: Manaresi è lì, concede rimessa dal fondo e redarguisce il trequartista di casa

13’ pt. Ancora Cesena: gran manovra e assist di Bortolussi per Caturano, sul cui destro Poluzzi è miracoloso in uscita bassa

12’ pt. Bella azione del Cesena e Steffè guadagna un corner.

9’ pt. Cross da destra di Zappella e rovesciata tentata da Steffè: Poluzzi raccoglie una palla destinata a uscire

8’ pt. Gomitata di Morelli a Bortolussi: giallo per il terzino di casa

7’ pt. Fallo a centrocampo di Curto su Di Gennaro, che spesso si alza e va a giocare tra le linee sotto Caturano

4’ pt. Fallo di Caturano su Greco e punizione Sudtirol ai 30 metri. Gonnelli respinge il cross di Morelli

1’ pt. Partiti

Scelta a sorpresa di Viali, che oltre a Steffè ripropone anche Petermann dall’inizio: fuori, rispetto a domenica, Capellini e Collocolo. In difesa Zappella prende il posto dello squalificato Longo, mentre davanti Zecca ha vinto il ballottaggio con Russini. Nel Sudtirol sono assenti Davi e Meneghetti, mentre i recuperati Vinetot ed El Kaouakibi vanno in panchina. Davanti confermati i due trequartisti (Voltan e Casiraghi) alle spalle di Fischnaller. Novità in difesa e a centrocampo: dietro il capitano Malomo lascia il posto a Polak, in mediana c’è Beccaro al posto di Tait.

Sudtirol-Cesena è una partita chiave nella corsa alla promozione e ai play-off. I bolzanini sono a -2 dalla coppia di vertice composta da Perugia e Padova e per continuare a sperare nel primo posto devono fare 6 punti e confidare in un passo falso di entrambe nelle restanti due giornate. Il Cesena, sfuggito l’obiettivo 5° posto e allontanatosi pure il 6° a causa dei troppi scivoloni interni, deve assolutamente difendere la settima posizione, che consentirebbe di giocare in casa (e con due risultati su tre a favore) il primo turno dei play-off.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui