Calcio, Diretta il Perugia fa tris a Ravenna 0-3 (rivivi il live)

RAVENNA-PERUGIA 0-3

RAVENNA (4-4-2): Tomei; Shiba (46′ st Alari), Codromaz, Boccaccini (46′ st Caidi), Perri; Ferretti, Fiorani (30′ st Rocchi), Esposito, Papa (46′ st Fiore); Martignago (21′ st Marozzi), Sereni. In panchina: 32 Albertoni, 22 Raspa, 25 Jidayi, 17 Mancini, 14 Zanoni, 31 Fiore. Allenatore: Leonardo Colucci.

PERUGIA (4-3-2-1): Minelli; Rosi (33′ st Cancellotti), Negro, Monaco, Crialese (33′ st Di Noia); Sounas, Vanbaleghem, Kouan; Elia (19′ st Melchiorri), Falzerano (14′ st Burrai); Murano (19′ st Bianchimano). In panchina: 12 Bocci, 3 Favalli, 30 Angori, 18 Minesso, 32 Vano. Allenatore: Fabio Caserta.

ARBITRO: Fiero di Pistoia

RETE: 9′ st Rosi, 29′ st Bianchimano, 44′ st Burrai

AMMONITO: Melchiorri

NOTE: Partita a porte chiuse. Angoli 4-4

49′ st. Finisce qui. Il Ravenna una volta subìto lo 0-1 ha mollato. Adesso è già tempo di pensare all’Arezzo. Domenica prossima alle ore 20.30 andrà in scena la partita che vale un intero campionato. I giallorossi avranno l’obbligo di fare almeno un punto per non dover dire addio alla Serie C con una gara di anticipo.

46′ st. Triplo cambio nel Ravenna: dentro Alari, Caidi e Fiore, fuori Shiba, Boccaccini e Papa.

45′ st. Quattro minuti di recupero

44′ st. BURRAI: 0-3. Punizione che Burrai calcia sopra la barriera e sotto la traversa per lo 0-3 degli umbri

43′ st. Codromaz e Shiba in sandwich su Melchiorri al limite. Punizione per il Perugia

40′ st. Il Perugia ha smesso di giocare e il Ravenna prova a farsi vedere in avanti

37′ st. Primo squillo del Ravenna in questa ripresa: bella giocata di Ferretti e palla in mezzo a cercare una delle due punte, ma Monaco sventa

33′ st. Nel Perugia fuori il man of the match Rosi e dentro Cancellotti, fuori Crialese e dentro Di Noia. Nel frattempo primo giallo del match: per Melchiorri.

30′ st. Dentro Rocchi per Fiorani nel Ravenna

29′ st. PERUGIA SULLO 0-2. Solo Perugia in campo e 0-2 inevitabile. E’ Bianchimano di testa a schiacciare in rete l’assist di Rosi

26′ st. ANCORA TOMEI. Codromaz è in totale confusione: Melchiorri lo aggira facilmente al limite dell’area ma poi l’attaccante del Perugia si trova davanti Tomei in uscita, che blocca in due tempi il destro del veterano umbro

24′ st. MIRACOLO DI TOMEI. Sinistro di Melchiorri dal limite, la palla colpisce Codromaz e cambia direzione. Tomei, già a terra, ha una reazione felina e con un clamoroso miracolo mette in corner. Sugli sviluppi del quarto angolo, Fiero pesca un fallo in attacco.

21′ st. Primo cambio nel Ravenna: Marozzi rileva un Martignago che si era spento dopo 20 minuti iniziali buoni

19′ st. Doppio cambio nel Perugia: dentro Melchiorri e Bianchimano per Elia e Murano. Cambia quindi l’attacco degli umbri

14′ st. Primo cambio del match: nel Perugia dentro il regista Burrai e fuori il trequartista Falzerano. Sotto punta va a giocare Kouan

11′ st. ANCORA PERUGIA. Kouan a un centimetro dallo 0-2 con un destro dai 18 metri che Tomei non sarebbe mai riuscito ad intercettare

9′ st PERUGIA IN VANTAGGIO. Azione lunghissima del Perugia, con cross da destro di Elia, fin qui in ombra, per l’incornata di Murano: Tomei salva con una prodezza, ma a rimbalzo Rosi segna in tap-in sfruttando l’incredibile dormita di Codromaz, che era in netto vantaggio sul pallone

6′ st. Punizione laterale per il Ravenna: sponda di Boccaccini per Codromaz, che Minelli intercetta in tuffo

4′ st. Perugia più intraprendente nella ripresa, ma dentro l’area del Ravenna dominano le torri giallorosse

1′ st. Si riparte

Riguardando le immagini dalla televisione, al 40′, sugli sviluppi di un corner di Vanbaleghem si nota come sia il palo a salvare il Ravenna: il pallone, colpito di testa da Crialese, va a colpire la nuca di Perri e poi sbatte sul legno

47′ pt. Dopo un minuto e mezzo, Fiero fischia la fine del primo tempo

45′ pt. OCCASIONE PERUGIA. Punizione di Vanbaleghem da destra e colpo di testa di Negro che manda la palla fuori di un soffio. Due minuti di recupero.

41′ pt. OCCASIONE PERUGIA. Sul terzo corner, calciato da Falzerano, Vanbaleghem va di testa e la palla finirebbe probabilmente in rete se non andasse a colpire il corpo di Monaco, che a un metro dalla porta salva il Ravenna

40′ pt. PALO DEL PERUGIA. Il Perugia conquista il secondo corner: sul sinistro insidioso di Vanbaleghem, Crialese colpisce di testa, la palla rimbalza sulla nuca di Perri e spiazza Tomei, salvato dal palo. Altro corner

34′ pt. Ora preme il Perugia: il Ravenna difende dentro l’area con nove effettivi

33′ pt. Dopo una fase di stanca, il Perugia conquista un corner: Monaco da due passi non riesce a girare verso Tomei e il Ravenna respira.

23′ pt. ALTRA OCCASIONISSIMA GIALLOROSSA. Minelli si supera in corner sul pallonetto di Ferretti da posizione defilata. Sul corner, Boccaccini alza l’incornata

22′ pt. Rientra Sereni

21′ pt. Nell’occasione Sereni è probabilmente caduto male a terra dopo l’impatto con il portiere: Ravenna momentaneamente in dieci per i problemi al torace dell’attaccante

20′ pt. RAVENNA A UN PASSO DAL VANTAGGIO. Ancora una combinazione Martignago-Papa a favorire l’inserimento di Sereni, sul cui sinistro Minelli smorza il pallone, che entrerebbe in rete se non fosse per il salvataggio di Monaco a 20 centimetri dal gol. Un ottimo Ravenna, fino a questo momento: compatto dietro e molto verticale davanti.

17′ pt. Punizione per il Perugia sulla trequarti per un fallo di mano di Fiorani: respinta in fallo laterale la punizione di Vanbaleghem

14′ pt. OCCASIONE RAVENNA. Da Martignago a Papa, che da sinistra offre a Sereni: sterzata su Negro e sinistro dai 15 metri fuori di poco

9′ pt. Molto “liquido” il sistema del Perugia, con Elia e Falzerano che partono alle spalle di Murano ma si allargano a turno sull’esterno

8′ pt. Secondo corner per il Ravenna: battuta corta per Papa, che però contrastato da Kouan non riesce a creare nulla di pericoloso

4′ pt. Bello sviluppo offensivo del Perugia e cross di Crialese da sinistra troppo lungo per Kouan, che era tutto solo sul palo opposto.

3′ pt. Schema dalla bandierina per il sinistro di Ferretti. Palla lontanissima dai pali di Minelli

2′ pt. Subito un corner per il Ravenna.

1′ pt. Partiti

IL PRE-PARTITA

Un anticipo vitale per il Ravenna, che, dopo aver conquistato 5 punti nelle ultime 3 partite ed essersi quindi rilanciato nella corsa per entrare nei play-out ed evitare la retrocessione diretta, oggi alle ore 17.30 deve cercare un’impresa clamorosa contro un Perugia che sogna i 3 punti che gli permetterebbero di affiancare in vetta per almeno una notte il Padova.

Tra i giallorossi, l’elenco degli assenti comprende Vanacore, Emnes e Franchini, oltre ai soliti noti Bolis, Cesarini, Di Grazia e Mokulu, mentre Alari, Caidi e Marozzi partiranno dalla panchina. Nel Perugia sono fuori per infortunio tre titolari come i difensori Angella e Sgarbi e il centrocampista Moscati, mentre è squalificato il secondo portiere Fulignati. Possibile ritorno alla difesa a quattro. Davanti da capire se Caserta giocherà con tre punte in linea o con un trequartista e due attaccanti centrali: in ogni caso sono 7 i giocatori in lotta per i tre posti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui