Calcio D, derby di coppa tra Sammaurese e Ravenna

Cinque anni e spiccioli di giorni dopo, Sammaurese e Ravenna si incontrano al Macrelli in una gara ufficiale. Allora era la prima di campionato e i ravennati portarono a casa il bottino pieno (0-2) dopo avere conosciuto anni di magra da queste parti. Quest’oggi (ore 16.30) c’è di mezzo la Coppa, obiettivo che difficilmente può essere annoverato tra le priorità delle due squadre.

Qui Sammaurese

In casa giallorossa non si fa mistero di mettere in campo le seconde linee, pur non sottovalutando l’impegno di una gara che è pur sempre un derby. «E’ una partita ufficiale e per questo deve essere presa con impegno e dedizione – spiega il patron della Sammaurese, Cristiano Protti – Davanti abbiamo una squadra dal grande blasone che è nel nostro girone, e che lotta per obiettivi ben più ambiziosi dei nostri. Penso che il tecnico darà spazio a ragazzi che non hanno giocato o hanno avuto un minutaggio ridotto domenica scorsa. Anche perché subito ci sarà una partita importante, in casa contro la Correggese».

In difesa al centro ci sarà Gregorio, da stabilire se al posto di Benedetti o Sedioli. In mezzo al campo, spazio a Casadio e Lombardi, in avanti difficile il recupero di Diop al centro dell’attacco a seguito di un infortunio.

Qui Ravenna

Il Ravenna è atteso dalla Sammaurese e da un campo che negli anni è spesso risultato ostico per i giallorossi. Tra il Real Forte Querceta e il Seravezza è naturale attendersi un ampio restyling dell’undici di partenza, il tecnico giallorosso Andrea Dossena non si tira comunque indietro: «Noi vogliamo provare a vincerle tutte, quindi anche le gare di Coppa Italia. Certamente questo impegno infrasettimanale interrompe un po’ il lavoro in vista della prossima partita di campionato, ma come detto il Ravenna deve scendere sempre in campo per vincere e il clima da dentro o fuori che si respira in queste occasioni dovrà motivare ulteriormente la squadra».

Quanto al probabile turnover, l’allenatore giallorosso resta sul vago: «Ho una rosa ricca di opzioni e deciderò all’ultimo momento, anche in base alle condizioni fisiche dei singoli. Sicuramente farò qualche cambio rispetto a Forte dei Marmi, a questo proposito ho già avvertito i ragazzi che chiunque andrà in campo pretenderò comunque il massimo».

Le formazioni

SAMMAURESE (4-3-3): Adorni; Masini, Sedioli, Gregorio, Bolognesi; Scarponi, Casadio, Lombardi; Merlonghi, Zavatta, Mantovani. All.: Protti

RAVENNA (4-3-3): Salvatori; De Angelis, Nagy, Polvani, Crispino; Ceccuzzi, Haruna, Calì (Prati); Macrì, Saporetti (Ambrosini), Sylla. All.: Dossena.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui