Calcio D, Rimini, nessuna pausa: annullati i giorni di riposo

Si gioca, per ora. Perché una porticina sull’eventuale ennesimo rinvio deve essere tenuta almeno sempre socchiusa in quanto con i chiari di luna che ci sono in questo periodo, causa Covid, tutto può succedere.

Due aggiornamenti al giorno

Che sia una situazione in divenire lo dimostra comunque il sito della Lnd che riguardo ai recuperi aggiorna la pagina due volte al giorno. Ebbene fino ad ora la partita Ghiviborgo-Rimini è sempre calendarizzata per mercoledì 19 gennaio. La società biancorossa ovviamente tiene monitorata costantemente la situazione ma siccome ci si sta avviando velocemente al week-end ha deciso di rompere gli indugi e cambiare il programma.

Non stop fino a martedì

Quindi niente riposo che era stato fissato per sabato e domenica (è stato concesso ieri) perché da oggi fino a martedì si entrerà ufficialmente in modalità Ghiviborgo con sedute proiettate unicamente alla sfida di mercoledì prossimo a Bagni di Lucca. E siccome il campo dei toscani è in erba Gaburro da oggi sposterà la sua truppa dal sintetico misto del Romeo Neri al terreno in erba di Rivazzurra già diventato in passato teatro delle operazioni. Un segnale chiaro ed inequivocabile che non si può più aspettare l’eventuale rinvio che comunque farebbe anche comodo per avere poi sette giorni pieni per preparare bene la trasferta di Lentigione il quale invece giocherà domenica contro l’Aglianese e di conseguenza avrà questo vantaggio nei confronti del Rimini domenica 23 gennaio. Ma tant’è, non resta che fare buon viso a cattivo gioco e pertanto in casa biancorossa il programma settimanale è ufficialmente cambiato.

Attenzione ai diffidati

A questo punto potrebbe cambiare anche la strategia sui diffidati che sono Tanasa e Panelli. Chi ci ha fatto caso ricorda che l’antivigilia di Natale il tecnico biancorosso Gaburro lasciò fuori entrambi contro il Sasso Marconi per averli sicuramente a disposizione contro il Lentigione visto che a rigor di logica doveva essere l’impegno successivo che era fissato per il 9 gennaio. Poi il Covid ha spostato tutto e ora prima di Lentigione c’è il Ghiviborgo e quindi non ci sarebbe da meravigliarsi se entrambi mercoledì andassero ancora in panchina.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui