RIMINI – Dopo la decisione del presidente Alfredo Rota di proseguire da solo, dunque senza aiuti né del riminese Paesani né dell’avellinese Martone, e dopo la separazione-lampo da Alfio Pelliccioni, il Rimini dovrebbe ripartire dal direttore sportivo Pietro Tamai e dall’allenatore Alessandro Mastronicola. Sarebbero due ritorni: insieme vinsero il campionato di Eccellenza nel primo anno di presidenza di Giorgio Grassi. Da segnalare che Mastronicola era già in parola con la Savignanese, società di Eccellenza che a questo punto potrebbe dirottare su Thomas Zagnoli. Cambia anche il direttore generale: sarà Tiziano Fabbri e non Antonello Sammarco.

Argomenti:

calcio d

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *