Calcio D, Ravenna: Spinosa sa come si batte il Prato

Nello scorso campionato Marco Spinosa avrebbe giocato dall’altra parte l’eventuale sfida tra Prato e Ravenna. Una partita che invece andrà in scena in questa stagione, sabato prossimo, dopo una sosta che qualche incognita potrà forse lasciare per le due squadre.

Nessuna incognita, invece, è ormai legata al rendimento di un giocatore che si è subito messo in mostra in maglia giallorossa per carisma e personalità, oltre che per la predisposizione ad inserirsi in zona-gol anche se finora si è segnalato per i tanti assist (addirittura 8 su 26 partite, oltre alle tre realizzazioni) serviti ai compagni per propiziarne le reti. Formalmente, quindi, Spinosa è il leader di un centrocampo nel quale però tutti sono fondamentali, perché alla crescita esponenziale di Prati si è unita l’esplosione di Calì in veste di realizzatore.

Stadio vero

Sabato prossimo, quindi, Spinosa ritroverà pochi ex compagni ma un ambiente che conosce bene e nessuno come lui può illustrare le insidie di un match quale quello contro il Prato: «Troveremo uno stadio vero e un pubblico caldo e comunque una squadra che nella categoria ci sta sicuramente bene e che all’inizio era considerata. Tra l’altro, il Prato viene da una grande vittoria ottenuta prima della sosta e vorrà proseguire sulle ali dell’entusiasmo nella sua risalita. Mi aspetto una partita sicuramente impegnativa ma, come sempre, sono sicuro che il Ravenna andrà a cercare di imporre il proprio gioco fin dal primo minuto, come fa di solito».

Rispetto alla passata stagione, nella sua posizione da ex Spinosa riflette sulle eventuali mutazioni del suo gioco e fa un parallelo tra le due esperienze: «Come posizione in campo non è cambiato molto, in verità, però con il tipo di gioco che vuole il nostro allenatore mi trovo molto bene».

Alla ripresa del campionato arriva una squadra giallorossa alla quale soltanto gli episodi hanno impedito di allungare contro l’Aglianese la lunga serie vittoriosa che l’ha portata chiaramente al secondo posto. Atleticamente, dopo un week-end senza calcio, Spinosa la vede così: «Stiamo molto bene, questo lo vedo ogni giorno in allenamento (ieri seduta doppia, ndr). Le nostre sono sempre sedute nelle quali spingiamo a fondo».

Tagliandi per Prato

I biglietti potranno essere acquistati dalle 9 di oggi fino alle 19 di venerdì presso Bar Tabacchi Revenge in via Aldo Bozzi 5 e Desiderando Viaggiare in viale Brunelleschi 107.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui