Calcio D, Ravenna sconfitto e contestato. Gadda: “Black-out inspiegabile” – Gallery

Anche con il Mezzolara (2-3) continua la maledizione del Benelli per la squadra giallorossa che incassa la quarta sconfitta interna in campionato: la terza consecutiva. Massimo Gadda non sa spiegare i motivi del black out decisivo: «Individuare i perché non è semplice perché abbiamo fatto un buonissimo primo tempo fino all’episodio del 2-1 che può succedere ma poi è inspiegabile il momento di buio totale avuto ad inizio ripresa con due reti incassate senza neanche rendersene conto. La squadra comunque ha poi reagito e avrebbe meritato almeno di pareggiare fermo restando che abbiamo anche rischiato ma quello era abbastanza prevedibile quando si perdono distanze e misure».
A caldo, ovviamente, il tecnico giallorosso non vuole sbilanciarsi ma gli errori in fase difensiva sono stati evidenti come riconosce molto onestamente.
«Ora capisco che si veda tutto negativo però la squadra nel primo tempo ha fatto veramente molto bene anche in copertura. Ammetto che siamo stati in difficoltà specie nell’uno contro uno e a volte quando siamo andati a recuperare la palla: sono cose da sistemare però perdere in questo modo rimane veramente difficile da spiegare».
La nuova battuta di arresto ha portato ad una nuova contestazione da parte dei tifosi: «Hanno tutte le ragioni per essere arrabbiati».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui