«Sono tante le famiglie che vivono grazie al calcio. Noi abbiamo scelto di continuare non solo per i giocatori, ma anche per i magazzinieri, i giardinieri e i dirigenti. Va però migliorato il protocollo». Così il direttore sportivo della Marignanese D’Agnelli nell’edizione del Corriere Romagna in edicola oggi a sostegno della tesi di continuare il campionato di serie D. Oggi con un comunicato, la società smentisce questa posizione, dichiarandosi di parere contrario e convinta che la soluzione migliore sia la sospensione fino al termine del DPCM in vigore.

Argomenti:

Marignanese

Serie d

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *