Calcio D, il Ravenna riparte dal 3-5-2 di Serpini

Un giorno per il doveroso grazie ed il saluto ufficiale a Dossena, quello dopo per annunciare il sostituto. Il Ravenna va di fretta e il diesse Grammatica è già in movimento a 360 gradi, ieri quindi è arrivata l’ufficialità di Cristian Serpini come allenatore giallorosso per la prossima stagione.

Accordo scontato

Serpini era già stato contattato da Grammatica una volta messo al corrente da Dossena dell’interesse di due società di categoria superiore (oltre al Renate c’era stato un sondaggio della Carrarese), ma aveva già comunicato da parte sua al Lentigione la volontà di non proseguire nel rapporto nonostante il grande campionato e la vittoria nei playoff. Difficile, anzi impossibile per Serpini non aderire alla proposta del Ravenna quando è diventata concreta. Serpini, prima del campionato a Lentigione, aveva allenato l’Under 17 della Spal e, in precedenza, dal 2018 al 2020 alla Correggese. In coppia con Mirko Magistro, suo braccio destro che lo seguirà anche nella nuova avventura. Il nuovo Ravenna targato-Serpini giocherà con il 3-5-2 come idea di base, mentre per quanto riguarda il resto del futuro staff, verrà confermato un pezzo importante come Stefano Dadina come preparatore dei portieri.

Il comunicato

Ecco il comunicato ufficiale della società: «Il Ravenna Fc è lieto di annunciare di avere affidato a Christian Serpini la guida della prima squadra giallorossa per la stagione 2022/23. Serpini, classe ’72 arriva da un’ottima stagione sulla panchina del Lentigione, giungendo a pari merito con il Ravenna ed espugnando il Benelli in finale playoff. In precedenza aveva raggiunto una finale scudetto con la Spal Under 17. Una carriera iniziata dal basso e che lo ha visto impegnato in tutte le categorie, conquistando ben 5 promozioni in carriera, le ultime delle quali con Castelvetro e Correggese. Con Serpini approda in giallorosso anche il vice allenatore Mirko Magistro. Al nuovo mister, che nei prossimi giorni sarà presentato in conferenza stampa, un caloroso in bocca al lupo per una stagione che possa essere ricca di soddisfazioni per tutto il popolo giallorosso».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui