Calcio D, il Ravenna punta in alto con un Prati in gran forma

E’ stata la settimana di Matteo Prati, non ci piove. Gol contro il Mezzolara, convocazione nella rappresentativa Lnd con tanto di presenza nell’amichevole con la Primavera della Sampdoria, ed infine la ciliegina sulla torta della rete sul campo del Lentigione, la terza consecutiva con la maglia giallorossa. Prati non aveva mai segnato in prima squadra fino a due settimane fa, ma adesso ci ha davvero preso gusto e la gioia per la settimana perfetta non è stata scalfita dall’uscita anzitempo per un fastidio muscolare che si spera di poco conto. Perché, come si sa, quando il ferro è caldo bisogna continuare a batterlo.

Inseguimento in corso

Nessuno, ad inizio stagione, aveva ipotizzato una crescita così vertiginosa da parte di Prati, che assieme a Lussignoli sta risolvendo davvero tanti problemi di Under a Dossena. Gol a parte, il giovane ravennate ha disputato una gara esemplare in un match basilare: «E’ stata una partita tattica ma ad alta intensità, siamo partiti benissimo e nel primo tempo avremmo potuto anche capitalizzare di più la superiorità mostrata, anche perché ci aspettavamo poi che il Lentigione avrebbe reagito alla grande. Alla fine è andata bene e penso che il Ravenna sia stato davvero valido nel portare a casa questa vittoria. I tre punti pesavano tanto, sia per continuare ad inseguire il Rimini senza perdere terreno, ed in seconda battuta per confermare la forza di questo grande gruppo. Da parte mia penso di aver fornito una delle mie migliori prestazioni del campionato, condita anche da una rete molto importante. Non era semplice, visto che il nostro allenatore aveva deciso di cambiare modulo nella circostanza (pienamente a ragione, anche se l’impressione è che per il dispendio di energie non sarà possibile mantenerlo in molte partite da qui alla fine, ndr) ed a centrocampo eravamo due, io e Spinosa, invece dei soliti tre, però la mossa è stata azzeccata ed il risultato meritato».

Che settimana

In mezzo a due delle tre reti realizzate da Prati, come detto, la presenza nella rappresentativa della Lnd, a testimonianza che il talento del centrocampista di Ravenna non è passato inosservato: «Per me è stata la conclusione di una settimana davvero perfetta, la convocazione nella rappresentativa di categoria poi mi ha motivato ulteriormente per il prosieguo della stagione ed è stata un’esperienza veramente molto importante».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui