Calcio D, il Ravenna guarda al mercato: in arrivo Podestà

Si muove il Ravenna, che è attivo sul mercato dicembrino della serie D e potrebbe anche muovere più di un paio di pedine sulla scacchiera delle trattative. La prima mossa, da ufficializzare la prossima settimana, riguarda l’arrivo in giallorosso dell’attaccante esterno Cristiano Podestà. Classe 2000, toscano di Orbetello, nonostante la sua giovane età Podestà è già alla sua quarta stagione in categoria, sempre con la maglia del Seravezza Pozzi, con la quale ha disputato 94 gare segnando 10 reti. Si tratta di un attaccante esterno che andrà ad arricchire la possibilità di scelta di Dossena nel tridente offensivo.

Spinosa in attesa

Sul campo e sul brevissimo, invece, il Ravenna prova a recuperare Marco Spinosa, se non per il match di domani con la Tritium per quella piuttosto insidiosa di mercoledì prossimo a Carpi. Insomma lentamente la rosa di Dossena inizia ad avere petali importanti, tra chi recupera e chi arriva.

«In effetti sto provando a recuperare in tempo per sabato – spiega il centrocampista romano – ho tolto i punti dalla mano mercoledì, a due settimane dall’operazione. Prima dell’intervento avevo giocato tre partite con un tutore, poi una Tac ha evidenziato la necessità dell’intervento per evitare la formazione del callo osseo sulla frattura ad un dito. Sto provando un tutore su misura per cercare di recuperare il più in fretta possibile e certamente serve un po’ di prudenza, una cosa che però non coincide con la mia grande voglia di tornare in campo a dare una mano al Ravenna».

Stare fuori proprio in coincidenza con le partite contro Forlì e Rimini è stato un boccone amaro da ingoiare per Spinosa: «È stata dura e anche brutta, col Forlì non ero presente perché ero tornato a Roma dopo l’operazione e quindi l’ho vista da casa, soffrendo ovviamente tanto. Cosa che ho fatto anche contro il Rimini, quando però ero tornato a Ravenna ed ho voluto restare con la squadra. Che dire? Ci tenevo molto ad esserci in entrambe le occasioni, ma non solo perché sarei stato un ex in entrambe le occasioni, comunque i miei compagni hanno fatto sì che la mia assenza non si sia notata sul campo perché hanno disputato due ottime partite ed hanno chiuso la settimana dei derby con quattro punti importanti per la classifica. Penso che il Ravenna abbia dimostrato di poter restare in alto in classifica a lungo, io per quanto mi riguarda scalpito per tornare a dare il mio contributo in una settimana che ci vedrà in campo per tre volte nel giro di otto giorni».

Rimini, Carboni noma c’è il via liberaper Kamara

Una brutta e buona notizia per il Rimini. Il difensore Carboni salterà anche l’Alcione dopo che la sua ultima partita risale al 31 ottobre. Per contro il tecnico Gaburro finalmente avrà a disposizione Demba Kamara, il centrocampista classe 2003 della Sierra Leone, il cui tesseramento è andato a buon fine. Può essere definito un rinforzo visto che fino adesso Kamara non ha mai giocato nemmeno un minuto. Il centrocampista africano ha sempre ben impressionato negli allenamenti e pertanto da oggi è convocabile. Non partirà titolare domani in Lombardia ma inizierà il suo percorso in biancorosso magari rompendo il ghiaccio giocando uno spezzone di gara. Oggi rifinitura al Romeo Neri.

Infine il Rimini comunica che i tagliandi per la gara Alcione-Rimini, in programma domani, si potranno acquistare direttamente alla biglietteria dell’impianto sportivo Arena Civica di Milano al costo di 10 euro.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui