Calcio D, il Forlì si gode un Varriale extra-lusso

Alla fine è bene quello che finisce bene. Pur senza brillare, il Forlì ha iniziato la stagione con i 3 punti grazie anche al fatto di giocare contro una neopromossa alla ricerca del feeling con la Serie D. Ora il livello si alzerà, ma questo clima positivo è ciò che serviva ad un ambiente che nelle ultime tre stagione aveva sempre iniziato senza la vittoria.

Entrando nelle pieghe del match i biancorossi sono stati bravissimi a reagire all’iniziale affanno, quando il Salsomaggiore pressava a tutto campo e non permetteva ai Galletti una costruzione agevole dal basso. La prima gemma in contropiede di Varriale è stato il flash che ha cambiato il match. Da quel momento, il Forlì ha ben gestito ritmi e possesso, zittendo la reazione ospite una volta ristabilita la parità numerica.

Che Antonio Varriale fosse tra i colpi veri del mercato del Forlì lo si era già capito da tempo. I due gol messi segnati domenica sono una fotografia di potenza e velocità di altra categoria: «Sono contentissimo perché l’obiettivo era partire bene e ci siamo riusciti. All’inizio eravamo un po’ contratti, non aver subìto gol all’inizio del primo tempo ci ha aiutati e dal di lì abbiamo preso coraggio. La partita è poi andata in discesa con il primo tempo che si è chiuso 1-0 e con il vantaggio di un uomo».

Sulla sua condizione atletica e fisica clamorosa e su quello che potrà essere di qui alle prossime settimane, ecco il pensiero di Varriale: «Sono fortunato perché la mia struttura mi permette di entrare in forma in poco tempo. La mia dote migliore è chiaramente la velocità ed in una partita come quella di domenica questo mi favorisce. Sono uno che si adatta abbastanza facilmente alle richieste dell’allenatore, ma parto come attaccante esterno in modo da sfruttare al meglio le mie caratteristiche. In questo momento ci siamo assettati con la doppia punta e il trequartista, mi trovo bene a fraseggiare con i compagni di reparto».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui