Calcio D, i giocatori del Rimini volontari per la Caritas

Un bel momento di solidarietà per i giocatori della capolista Rimini, volontari per un giorno alla Caritas Diocesana. Un’esperienza meravigliosa quella vissuta dai biancorossi che nei giorni scorsi hanno incontrato gli ospiti della Caritas. Un momento di grande orgoglio per la dirigenza biancorossa, attenta alle problematiche che riguardano la vita di tutti i giorni.

“Un grande gesto di solidarietà – si legge in una nota del club – da parte di chi nella vita è stato più fortunato ed un messaggio di sostegno sincero, a chi lotta giornalmente per superare le avversità: campioni dentro e fuori dal rettangolo verde. La felicità letta negli occhi delle persone visitate nell’accogliere i nostri atleti, è stata per noi del Rimini Calcio la vittoria più bella ed importante. Ringraziamo il Direttore della Caritas Diocesana di Rimini Mario Galasso per averci ospitato.

Queste le parole del direttore della Caritas Mario Galasso: “Sono stato molto contento di accogliere tra i nostri volontari i calciatori del Rimini Calcio che in questo momento stanno andando sportivamente fortissimo. Da parte loro questo è un segnale molto importante, perché dimostrano che ci sono dei giovani che non si dimenticano, nelle loro giornate, di pensare alle persone fragili che hanno bisogno di aiuto. Il mio sogno è che nel loro cuore rimanga spazio per ricordare che, nella Rimini che li sta sostenendo come sportivi, ci sono tante persone a cui dedicare attenzione. Ognuno di noi è chiamato a fare il proprio meglio, nel loro caso vincere il campionato è importante, ma nello stesso tempo è bello pensare che si sta giocando un altro torneo che è quello della vita, della comunità. E in questo torneo ognuno di noi ha un ruolo fondamentale perché non deve dimenticarsi di coloro che in questo momento sono in difficoltà”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui