Calcio D, Graffiedi: “Forlì, giornata storta”

La delusione per un match che non è mai iniziato davvero è tutta nelle parole di Mattia Graffiedi. «E’ una giornata storta sotto tutti i punti di vista. Siamo partiti male e non siamo mai riusciti ad entrare nel match. Abbiamo sofferto la loro aggressività e non siamo riusciti a giocare il nostro calcio reagendo come abbiamo fatto sino a questo momento alle difficoltà. Non siamo statti pronti alla loro veemenza nei primi minuti, sbagliando l’approccio iniziale».
Tra primo e secondo tempo il tecnico ha anche cambiato leggermente le carte in tavola con Morri che ha lasciato spazio a Sedioli. «Era ammonito e aveva già commesso un brutto fallo rischiando il rosso. Ho preferito inserire un giocatore fresco e non ammonito che potesse aiutarci. Nella ripresa abbiamo avuto subito due ottime occasioni, l’espulsione chiaramente ha compromesso tutto e non siamo mai riusciti a raddrizzare il match».
Il tecnico biancorosso guarda comunque al futuro con ottimismo. «Non sono preoccupato della reazione che può avere la squadra dopo la sconfitta. Una sconfitta che ci fa capire che se non affrontiamo tutto nel migliore dei modi poi diventiamo davvero una squadra qualunque».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui