Calcio D, Gori va oltre lo 0-0: “Riccione, gran partita” – Gallery

Dopo lo 0-0 contro il Real Forte Querceta, ci vogliono trenta minuti prima di vedere Mattia Gori uscire dalla pancia del “Nicoletti”. Ufficialmente, il tecnico riccionese, è sotto la doccia. Peccato che quando arrivi è esattamente vestito come in partita. Probabilmente è rimasto un po’ di più nello spogliatoio per smaltire la rabbia per quello che poteva, e doveva, essere e non è stato. E, infatti, il suo inizio lascia pochi dubbi.
«È meglio che non parli perché quando giochi partite di questo tipo e non vinci la rabbia è tanta. A fine gara ho visto i dati: abbiamo dominato in lungo e in largo per tutto l’arco dei novantasei minuti che abbiamo giocato. Siamo riusciti a tirare in porta undici volte, i toscani solo una. Abbiamo creato i presupposti per creare azioni importanti ma per ben quattro volte abbiamo sbagliato l’ultimo passaggio o la conclusione. Nel solo secondo tempo siamo andati a conclusione per cinque volte. Quindi alla squadra non posso rimproverare nulla, ha giocato una gran partita. Purtroppo, in questo momento, facciamo fatica a segnare. Ma la strada da seguire è quella che stiamo percorrendo perché alla fine, sono certo, che i gol arriveranno».
Adesso tutte le attenzioni si spostano sulla partita di Lentigione che si giocherà in anticipo martedì 27. È logico che dopo quattro gare senza vittorie, il risultato inizia ad essere importante. Soprattutto dal punto di vista del morale e delle convinzioni in quello che si sta facendo.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui