Calcio D, Gaburro: “Rimini bravo a vincere la partita della pazienza”

Calma e sangue freddo. A Prato il Rimini è riuscito a vincere sui titoli di coda e l’allenatore Marco Gaburro, nonostante la palese soddisfazione, riconosce tutte le difficoltà incontrate. «Nel primo tempo ci sono state alcune situazioni sporche per far gol, d’altro canto non avevamo spazi quindi serviva una palla inattiva o qualche traversone da sinistra che poteva essere sfruttato meglio. I primi settanta minuti sono stati per così dire preparatori per il finale, il Prato ha speso molto per mantenere quella solidità difensiva».
Il Rimini non si è mai arreso ed è stato premiato con tre punti preziosissimi. «Avevo detto ai ragazzi che sarebbe stata la partita della pazienza, quindi sono stati bravi a metterla in pratica ed è arrivata una vittoria di gruppo molto importante. Di fatto abbiamo segnato nel recupero a campo aperto, sono sicuro che questo farà arrabbiare il loro allenatore. Rispetto al Lentigione ci sono stati pochissimi break ma nel finale abbiamo trovato un gol di pregevole fattura. Le partite sono fatte di particolari, complimenti davvero a tutti. È una vittoria pesante, diciamo che ci siamo ripresi i punti persi contro il Ghivizzano».
Ritorno da titolare positivo per il difensore centrale Fabrizio Carboni. «Sono stato fuori due mesi quindi logicamente ancora non ero al 110 per cento però andrà sempre meglio. L’importante sono i tre punti della squadra».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui