Calcio D, Forlì: la cura-Graffiedi vale 11 punti in 6 gare

Undici punti in 6 partite. Questo il biglietto da visita di Mattia Graffiedi che ha preso in mano in una squadra in totale difficoltà e l’ha riportata almeno per una settimana a due punti di vantaggio sulla zona play-out. Un ritmo da grandi di questo campionato a cui però manca l’ultimo vero tassello, ovvero quello della seconda vittoria consecutiva. Un obiettivo per la settimana che si è aperta in vista di domenica dove alle 14.30 arriverà al Morgagni il Sasso Marconi in un’altra di quelle partite che vale un pezzo di salvezza. Guardare all’insù in caso di successo sarebbe davvero una realtà.

La vittoria esterna di domenica sul Ghiviborgo, tanto rotonda quanto preziosa, ha davvero permesso ai biancorossi un posto al sole dopo settimane difficili. I meriti sono anche e soprattutto del nuovo tecnico che è stato in grado di trasmettere serenità in un clima di pura follia. Poche idee ma molto precise. Tanta fiducia e mente sciolta. Questo il mix di farmaci prescritti per salvare una stagione che non prometteva davvero nulla di positivo. Il resto lo fanno i giocatori il cui livello certo non è quello degli avversari diretti, ma che in un vortice difficile erano finiti nei bassifondi.

Nella rinascita forlivese ieri è comparso anche uno dei nomi nuovi, vale a dire Nicolò Scalini, arrivato nella sessione di dicembre, e domenica protagonista con un assist sul gol del vantaggio di Pera: «Per noi è davvero un buon momento. Quando sono arrivato qui le cose non stavano andando bene, ma con il lavoro ed il nuovo tecnico siamo riusciti a rialzarci. Ogni partita fa storia a sé però stiamo dimostrando tanto nelle ultime settimane».

Poi continua sulle sue condizioni: «Vengo da un lungo infortunio. Tolto il primo tempo contro il Borgo San Donnino questa per me è stata la prima partita da titolare da maggio dello scorso anno quando mi sono rotto il crociato. Non ho più paura nei contrasti e posso permettermi di spingere forte e questo è molto importante».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui