Calcio D, Forlì: Boccardi sarà l’ultima correzione al mercato?

Filippo Boccardi ha svolto ieri a Meldola il primo allenamento agli ordini di Massimo Gadda, che lo ha già allenato all’Imolese nel 2017-2018. Il nuovo difensore sarà annunciato ufficialmente oggi dal Forlì, in quanto ieri Boccardi e l’Imolese non hanno potuto procedere alla risoluzione del contratto per l’indisponibilità del conciliatore incaricato di redigere l’atto: il club rossoblù ha però concesso a Boccardi il nullaosta per potersi già unire ai nuovi compagni. Il ventiquattrenne Boccardi, che con la maglia dell’Imolese ha totalizzato oltre 100 presenze (71 delle quali in Serie C) debutterà domenica al Morgagni contro la Bagnolese. Il suo arrivo rinforza un reparto che finora è apparso assai lacunoso. Cresciuto nel vivaio della Fiorentina, Filippo Boccardi può giostrare come difensore centrale (sia nella difesa a tre che nella linea a quattro) ma può essere anche utilizzato come terzino destro nella linea a quattro. A lanciarlo in questa posizione di campo era stato, nel primo anno di Serie C dell’Imolese, Alessio Dionisi, attuale tecnico del Sassuolo. Boccardi potrebbe anche essere il solo tassello di questa sessione di mercato, che chiude venerdì alle 19. Questo è quanto hanno lasciato intendere ieri sia il presidente Cappelli che il diesse Andreatini. Tuttavia mai dire mai.
Pera e Petrucci migliorano
Prosegue intanto il recupero degli infortunati Petrucci e Pera che continuano ad allenarsi a parte ma con sensibili progressi giorno dopo giorno. C’è fiducia, per domenica, soprattutto per capitan Pera, assente a Prato per una contrattura al polpaccio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui