Calcio D, Dossena: “Ravenna, chiudere così fa male” – Gallery

Un’annata straordinaria nei numeri, ma con due avversari fortissimi, Rimini e Lentigione, capaci di sottrarre i traguardi finali. Andrea Dossena commenta il ko finale con Lentigione (0-2), epilogo di una annata conclusasi senza fortuna: «La partita è stata a lungo in mano nostra e il loro portiere ha compiuto almeno tre o quattro interventi molto difficili. Il Lentigione l’ha gestita, ma credo prendendosi più di uno spavento. Forse avremmo dovuto essere più cattivi sotto porta, ma qui andiamo davvero a cercare i dettagli. Complessivamente siamo stati forse più pericolosi nel primo tempo, però l’occasione capitata a Calì è arrivata solo pochi minuti prima del loro goal. Quindi in partita ci siamo stati fino alla fine. Ho ritardato un po’ a fare i cambi perché la partita mi sembrava ormai orientata verso i tempi supplementari».
Rimane così qualche rammarico in fondo ad una stagione decisamente positiva: «Questa sconfitta fa molto male, anche stavolta la squadra si è battuta bene, ha divertito il pubblico presente e non è certo mancata sotto il profilo della prestazione. I ragazzi hanno fatto un’annata straordinaria, devo solo ringraziarli e far loro i complimenti per quanto hanno saputo realizzare. Abbiamo avuto due grandi avversari che, per ragioni diverse, partivano da una base migliore della nostra».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui